venerdì 13 novembre 2009

Chiedere 1000 per ottenere 100

Casini:"Unico rimedio contro questa porcheria è che ripresentino il Lodo Alfano".

E il gioco è fatto.   Berlusconi, per salvare sè stesso, minaccia di far fallire centinaia di processi.
Il parlamento, pur di salva migliaia di cittadini dall'ingiustizia, accetta di salvarne uno solo:Belusconi.

venerdì 6 novembre 2009

Miracolo a casa mia

Avevo un crocifisso in casa, ma ieri sera, dopo aver visto i telegiornali, dopo aver discusso l'articolo di Renato Farina,dopo aver ascoltato La Russa, sul muro il crocefisso non c'era più. Abbiamo guardato in giro per casa e abbiamo visto un omino piccolo piccolo,col volto disgustato e mezzo nudo, che usciva dalla porta con una croce sulle spalle.

giovedì 5 novembre 2009

Ancora sul crocifisso

Vediamo un po', la Chiesa promette battaglia per difendere il diritto di esporre un simbolo religioso sui muri delle scolastiche.
Intanto la stessa Chiesa manda via dalla sua parrocchia delle Piagge a Firenze Don Santoro, reo di aver celebrato le nozze fra un uomo ed un ex-uomo(che, infatti, è una donna a tutti gli effetti di legge)colpevole di aver cambiato sesso.

Don Santoro si è speso per anni per rendere uno de quartieri più difficili di Firenze un posto migliore, tutta la comunità riconosce l'enorme contributo dato da quest'uomo alla vita civile del quartiere e della città intera.

La Chiesa difende i suoi simboli, così come gli ebrei difendevano il proprio idolo a nella forma di un vitello d'oro(Esodo,32) ed allontana i suoi uomini migliori.

Bertone:"Purtroppo questa Europa del Terzo Millennio ci lascia solo le zucche e ci toglie i simboli più cari."
La Chiesa ci dà dei simboli e ci toglie i suoi uomini più cari.

Sul crocifisso

Ma chi, protestando contro la sentenza della CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO e motivando la protesta con l'affermazione che il crocifisso è un tradizione, lo sa che così facendo lo paragona a un simbolo qualsiasi privo di un significato religioso? Rivendico le mie radice Messapiche, vorrei che venissero esposti i simboli del dio Tator, Batio e della dea Ana.

Condividi