giovedì 19 aprile 2012

Si riparte...!

Non scrivo un post da tantissimo tempo, ho trascurato molto questo lido sicuro, questo blog è stato uno scoglio da dove osservare il mare e le sue onde per cercare di capire dove vanno le correnti, che tempo farà domani, se è in arrivo una nuova nave nel porto! Per un po' ho smesso di guardare il mare, ma non per distrazione, non per mancanza di tempo o di volontà.

L'impegno in politica, anche se locale ha richiesto una dedizione che "prosciuga" la mente e lo sguardo non si rivolge più verso il mare, ma verso tutta quella ciurma di compagni di viaggio con cui si cerca di salpare!
E allora ecco che con quella ciurma abbiamo deciso di presentarci alle primarie nel mio piccolo comune, abbiamo lavorato mesi per realizzare un programma, coinvolgere cittadini, associazioni, amici e parenti.
Abbiamo rifiutato ogni possibile "apparentamento" per coerenza e per andare "fino in fondo", per farci conoscere, per far sapere che anche in un piccolo comune si può fare politica attraverso la partecipazione!

Risultato?
4°!
Su quattro candidati. Quindi ultimi.
318 voti.
Ah! Dimenticavo, il candidato sindaco ero io. Dovete sapere che in questo comune ci vivo da 8 anni, sono nato e cresciuto a quasi 1000 km di distanza,  nel paese dove attualmente vivo ii pratica ci ho solo dormito (come tanti) per 6 anni su 8, ergo per tutti il mio nome era quello di uno sconosciuto.
Allora aver trovato 318 cittadini che ha pagato l'obolo di un euro per votare uno sconosciuto è segno che non hanno votato per me, ma per le proposte, per il programma, per la partecipazione.

Comunque il risultato ottenuto è l'inizio di un percorso che spero duri molto a lungo!
Nel frattempo, torno su quello scoglio e ricomincio a guardare il mare agitato di questa politica e le sue onde, cercando di capire dove vanno le correnti, che tempo farà domani e se una nuova nave approda in porto!


Nessun commento:

Posta un commento

Condividi