martedì 9 giugno 2009

come un uomo sulla terra



I confini sono linee immaginarie, ma separano uomini da altri uomini e, spesso, servono a separare chi deve vivere da deve, solo, soffrire.

Nessun commento:

Posta un commento

Condividi