lunedì 15 giugno 2009

Sogni di rock and roll



Nuovo scandalo, Berlusconi si dimette.
Discorso alle Camere, accusa di complotto contro il governo-del-fare e richiesta di nuove elezioni.
PD, IDV, UDC chiedono un governo tecnico per gestire le emergenze nazionali, il post-terremoto in Abruzzo e la crisi economica.
Fini si dice d'accordo.
Strappo nel PDL, Fini lascia.
Fini porta con sè 1/3 del partito e lo seguono i suoi fedelissimi, Alemanno,Poli-Bortone ma anche Formigoni e Tremonti.
A Berlusconi rimane la Lega Nord e i vari Bonaiuti, Bondi, Capezzone ma anche Gasparri e La Russa.
Napolitano dà il nulla osta al governo Fini.
Berlusconi viene scavalcato al centro dal nuovo partito dei moderati di Gianfranco Fini.
Fine del Lodo Alfano, proposta di legge sul conflitto di interessi, cancellazione di tutte le leggi ad-personam.
Fine del Berlusconismo.

Nessun commento:

Posta un commento

Condividi