lunedì 27 luglio 2009

E Marino rispose

Ignazio Marino ha risposto alle accuse de Il Foglio, non è scappato, non si è arrampicato sugli specchi, ha dato una spiegazione esauriente di ciò che è accaduto all'epoca in cui era Amministratore Delegato dell'Ismett di Palermo; anzi, motiva le sue dimissioni, con le continue interferenze politiche nella gestione degli appalti presso il centro trapianti.

Allora siamo proprio diversi, alle domande rispondiamo, senza accuse complottiste o arrampicate sugli specchi, meglio così.

1 commento:

  1. L'ironia di chi mi ha precduto mi fa ben serare in un ritiro di Marino dall'aspirare alla segreteria del Pd. Sta già pesando troppo sulla opinione pubblica interna ed esterna al partito, secondo me. Anche Travaglio ci arriverebbe a capire che Marino potrebbe diventare lo zimbello di tutti con questo nobile precedente: il grande chirurgo che ruba sui rimborsi spese:fa la cresta! Chi potrebbe fidarsi di lui e di chi lo dovesse votare?

    RispondiElimina

Condividi