giovedì 9 luglio 2009

Verba volant/5

"L’accordo raggiunto questa mattina dal Governo Berlusconi sulla filiera del cloro è un grande traguardo per l’industria chimica in Sardegna. Ci permetterà di salvaguardare un patrimonio economico molto importante per la nostra Isola, soprattutto per il difficile periodo di crisi che stiamo attraversando.
L’impegno costante del Ministro Claudio Scajola, che in tutti questi mesi ha gestito le trattative con Ineos, Safi ed Eni, per la salvezza del comparto e per la salvaguardia dei lavoratori sardi, è il modello di Governo che auspichiamo per il raggiungimento degli obiettivi di cui la Sardegna necessita".
Ugo Cappellacci - 13 Febbraio 2009 dal blog www.ugocappellacci.it

I dirigenti dell'Eni hanno deciso lo stop dell'intera produzione dell'impianto cracking per due mesi a partire dal prossimo primo agosto. Dura la reazione del governatore della Sardegna: "E' sconcertante perché questa decisione avviene alla vigila del G8 e a 48 ore dallo sciopero del comparto industriale nell'isola"
da Unione sarda del 07 Luglio 2009

Nessun commento:

Posta un commento

Condividi